Nina Zilli “SOLA”

admin · July 19, 2016 · Music promo · 0 comments

Il brano è tratto da Frasi&Fumo, il disco uscito per Universal il 12 febbraio; la clip è firmata da Alex Infascelli. Il regista fa iniziare la storia dentro a un buio cosmico: dal nero, un rettangolo di luce. Una porta. Oltre la porta gente che balla, a rallentatore. Poi la silhouette di una donna: Nina. Entra nella stanza ed è di nuovo buio. Poi ancora luce. Una luce diversa, più dolce, ovattata e bianca. Prende fiato, come fosse fuggita da qualcosa, indietreggia, più serena, verso un angolo della stanza. Si accarezza i capelli, le spalle. Tutti i riferimenti scompaiono: da questo istante orbitiamo intorno a lei. Tutto è raccontato nei dettagli. Il vestito cade a terra ai suoi piedi. Le mani accarezzano le cosce, poi scompaiono, eclissate dai fianchi. Lo sguardo è lontano, puntato verso una destinazione: l’universo. A un tratto il volto di Nina si alza al cielo, gli occhi si chiudono, la bocca si apre prima in un grido muto poi in un sorriso estasiato. Tutto è fermo, forse solo il battito del cuore in una vena del collo. Nel petto. La goccia cade sul pavimento, infrangendosi. Frammenti veloci del corpo che si riveste. Quale luogo è più solitario di un orgasmo? E, soprattutto, quale meravigliosa condizione è la solitudine? L’unica in cui possiamo amare davvero noi stessi, senza il pericolo di tradire l’altro.